Non puoi mica razionalizzare tutto!

uomo-vitruvio

[Non è la prima volta che si vede l’uomo di vitruvio come immagine d’apertura di un mio articolo (Il GPS del linguaggio), ma non si tratta di svogliatezza, credetemi: è solo che non riesco a pensare a nient’altro che possa simboleggiare l’aspetto umano della ragione con la stessa forza e immediatezza]

Un musicista direbbe “Sei l’armonia della mia vita” mentre un fisico direbbe “Sei la dimostrazione che la perfezione esiste” ma entrambi starebbero dicendo la stessa cosa. Solo che il secondo sarebbe anche sincero.

Dico questo (escludendo la parte sulla sincerità, che era tanto per ridere) per sottolineare che ogni persona si esprime ANCHE tramite le parole tipiche del mestiere che lo impegna quotidianamente, sia esso più pragmatico, sia esso più teoretico: solo che quando uno nella vita fa il musicista, o il poeta, non si sente mai criticato per il tipo di parole che utilizza per esprimere i propri sentimenti… mentre se uno nella vita fa il fisico, o il matematico, ed esprime i propri sentimenti con le parole del suo mestiere rischia di passare per quello che razionalizza tutto, per quello che riduce tutto alla geometria, agli schemi… e questo, che già di per sé è un chiaro esempio di utilizzare due pesi e due misure (dato che nessuno direbbe mai ad un poeta “Eh, ma tu riduci tutto alla poesia!”) è spesso anche accompagnato da una sorta di sguardo obliquo, di diffidenza, come a voler prendere le distanze da una persona che riesce a mettere le due parole amore e dimostrazione nella stessa frase.
Basterebbe non soffermarsi sulle nude parole, ma andare oltre e osservare i compor-tamenti, i gesti, le azioni, prima di ritrovarsi arroccati su posizioni pregiudizievoli, senza lasciare all’altro la possibilità di mostrare che quello che stava intendendo era proprio ciò che gli altri stavano aspettando e/o sperando.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...