Porto Dio

Fratelli e sorelle, Gesù è risorto.

E ha mandato me, a portarvi Dio.

[in foto, un giovanissimo Joseph Aloisius Ratzinger, alias Papa Benedetto XVI]

La foto è volutamente ritagliata: quella intera mostra il giovane prete con entrambe le mani  in avanti, durante la sacra messa.

Il fatto sul quale volevo concentrare l’attenzione è ben noto a tutti: si tratta cioè di aver presente che il più grande pregio della rete (la condivisione) è anche il suo più grande difetto! Appena troviamo una cosa che ci colpisce basta un semplice “click” sull’icona “share on facebook/twitter/etc” per dare inizio ad un vortice inarrestabile.

La cosa giusta da fare, quando si trova “qualcosa” che ci colpisce, è APPROFONDIRE: informarsi sull’attendibilità di quanto letto/visto, informarsi sulle fonti, informarsi sull’autore, pesare i pro e i contro… è doveroso capire che solo DOPO questa lenta operazione siamo giustificati dal condividere l’articolo (o la foto, o il video) che ci aveva colpito.

Fare questo, inoltre, ci aiuta a non prendere delle mostruose cantonate che finiscono col farci sembrare ridicoli agli occhi di ogni lettore attento (pensate all’immagine in apertura: se non avessi esplicitamente scritto che si tratta di un’immagine tagliata, quanti di voi si sarebbero accaniti sul tasto “share on facebook” ??)

Il fatto che poi il buon Benedetto XVI sia stato un fervente nazista si può difendere storicamente, ma NON con questa foto. Questa non è una prova (grazie a Eug per il suggerimento).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...